Dirigente di Comunità

12345 (14 voti, media: 4,57 su 5)
Dirigente di Comunità

Recupero Diploma e Preparazione agli esami

Il corso di diploma per Dirigente di Comunità ha un approccio interdisciplinare: da un lato fornisce elementi di psicologia, pedagogia e sociologia che sono essenziali per svolgere qualunque professione nel settore sociale, dall’altro trasmette competenze tecniche in ambito contabile e giuridico sulle quali il Dirigente deve fare affidamento per svolgere correttamente il ruolo amministrativo di cui è a capo.

Quali propensioni richiede la professione?

Occorre avere senso di responsabilità, perché si è chiamati a dirigere una comunità: operatori, volontari e ospiti individueranno nel Dirigente la figura di riferimento per la mediazione dei disaccordi e la risoluzione dei problemi. Il Dirigente di Comunità dovrà anche prendere decisioni, e quindi deve saper valutare i pro e i contro di ogni scelta per identificare il compromesso migliore di caso in caso.

Compila il form per avere tutte le informazioni senza impegno!

Di cosa si occupa nello specifico?

Il Dirigente di Comunità guida tutto il personale strutturando un’organizzazione precisa e funzionale alla vita del centro di cui si occupa. Riceve le richieste e ne valuta la congruità, provvedendo ad accoglierle laddove ritenga ciò sia possibile. Si occupa anche di amministrare la comunità, sbrigando gli aspetti contabili e burocratici ordinari.

È responsabile della sorveglianza di tutte le attività, quindi è chiamato a verificare il comportamento corretto del personale. Al Dirigente spetta inoltre il compito di formulare il codice interno che regolamenta il comportamento degli ospiti al fine di mantenere un’atmosfera propositiva.

In quali strutture lavora?

Esistono molti tipi di comunità, così come il tessuto sociale è variegato e la tipologia di interventi pure. Le strutture più comuni possono essere gli asili, le mense universitarie e aziendali, i luoghi di aggregazione volontaria.

Naturalmente ci sono anche centri di accoglimento con caratteristiche più specifiche, ad esempio le comunità di recupero per tossicodipendenti, le case famiglia per minori allontanati dai genitori, i centri che ospitano persone afflitte da disagi psichici. A seconda della comunità di riferimento, il Dirigente incontrerà situazioni da gestire di tipo differente.

“Consegui il Diploma di Dirigente di Comunità e potrai lavorare in asili nido o mense aziendali”

Diploma di Dirigente di Comunità. Grazie al corso per il diploma di dirigente di comunità sarai in grado di apprendere, oltre alle discipline di cultura generale, quelle nozioni importanti che preparano professionalmente e seriamente, e che rendono capaci di operare in un settore delicato com’è l’ambito di lavoro del dirigente di comunità.

Opportunità di lavoro: asili nido, refettori scolastici, mense aziendali, soggiorni estivi e in tutte le istituzioni permanenti e specializzate dell’assistenza sociale.

Lavorare come Dirigente di Comunità

Vuoi svolgere un lavoro gratificante, a contatto con le persone, che ti permetta di aiutare e assistere gli altri? Il corso per diventare dirigente di comunità può essere quello giusto per te.

Compila il form per avere tutte le informazioni senza impegno!

Questo corso è infatti un titolo di studi equivalente a un titolo professionale di scuola superiore, al termine del quale si deve sostenere l’Esame di Stato per ottenere l’abilitazione a lavorare in strutture di assistenza sociale, case di cura per anziani e disabili, asili e strutture per l’infanzia, gestite da enti pubblici o privati.

Si tratta di un lavoro che porta tutti i giorni soddisfazioni a chi lo svolge con passione e cura per gli altri; le persone che amano ascoltare e aiutare gli altri e che riescono a farsi apprezzare in poco tempo dal prossimo dimostrano una naturale attitudine a intraprendere questo tipo di carriera lavorativa.

“Il Dirigente di Comunità è una figura professionale sempre più richiesta nell’ambito dell’assistenza sociale”

Per diventare dirigente di comunità si devono seguire corsi che si basano sullo studio di materie specifiche relative all’assistenza e alla cura delle persone che possono essere affidate alle strutture specializzate.

Si tratta di pedagogia, psicologia e sociologia, igiene e puericultura, ma anche le materie specifiche della gestione delle risorse aziendali e della contabilità di una piccola associazione, come contabilità e statistica.

La figura del dirigente di comunità è infatti nata per saper gestire anche a livelli di direzione le strutture dedicate all’assistenza e alla cura delle persone che ne hanno bisogno.

Se pensi di possedere tutte le caratteristiche necessarie per diventare un buon dirigente di comunità e vuoi saperne di più sulla gestione del corso e sulle materie che andrai a studiare. Il corso è aperto in tutta Italia!

Materie del Corso di Dirigente di Comunità:

  • Italiano e storia
  • Lingua straniera
  • Pedagogia, pricologia e sociologia
  • Matematica e fisica
  • Contabilità e statistica
  • Scienze naturali e geografia
  • Chimica
  • Disegno
  • Economia domestica e tecnica organizzativa
  • Igiene e Puericultura
  • Diritto e economia

Quindi se anche tu sei interessato a prepararti professionalmente per lavorare nell’importante settore dell’assistenza sociale, ti consiglio vivamente di prendere in considerazione il nostro corso di Dirigente di Comunità.

Compila il form per avere tutte le informazioni senza impegno!

I Corsi di Dirigente di Comunità sono disponibili in tutta Italia: Roma, Milano, Napoli, Palermo, Firenze, Venezia, Torino e in tutte le altre città italiane.

Per chi invece volesse fare il comodissimo corso online ecco il Diploma di Dirigente di Comunità a distanza!