Corso dattilografia

12345 (1 voti, media: 5,00 su 5)
corso di dattilografia

Utilizzare una tastiera non è più un optional: che serva per lavoro o per i propri hobby, sapere scrivere bene e senza soffermarsi troppo per ogni testo è divenuto indispensabile. Sia che il PC si utilizzi per affrontare importanti questioni di lavoro quotidiane o che si lo si debba usare per i propri interessi, tornerà utile una scrittura fluente e rapida, che non faccia perdere troppo del proprio tempo.

La tastiera la si usa praticamente tutti i giorni e anche più volte al giorno. Se si è amanti dei social, oppure dei blog e si è in prima persona portati a scrivere sempre e diverse volte al giorno, scrivere rapidamente tornerà sempre utile. Lo smartphone ci aiuta, ma è sempre con la tastiera che possiamo scrivere veramente tanto e in maniera veloce, per cui un buon corso di dattilografia ti farà sicuramente orizzontare sui tasti in maniera più diretta ed efficace.

Il corso è improntato su una metodologia che consente all’allievo di sfruttare al meglio la posizione della mano per ottenere il miglior risultato nel meno tempo possibile.
Acquista il corso dattilografia a soli 14,90€ + IVA

Gli obiettivi del corso dattilografia

E’ necessario porsi degli obiettivi e capire come raggiungere una buona capacità di scrittura. Il traguardo da raggiungere non è solo una rapida di scrittura invidiabile, ma anche una riduzione degli errori per arrivare, nel migliore dei casi, a una scrittura perfetta e priva di qualsiasi errore di scrittura.

Se osserviamo tutti coloro che usano la tastiera e poi riflettiamo per vedere anche noi quante dita utilizziamo, faremo caso che moltissimi, specialmente coloro che si sono avvicinati tardi all’uso del pc e non avevano mai svolto lavori di segreteria, usano un dito, magari due. Questo dovrebbe indurci a pensare che, invece, se li utilizzassimo tutte e cinque e per entrambe le mani, tutto verrebbe amplificato e velocizzato nel migliore dei modi.

Fa ovviamente una grande differenza scrivere con un dito oppure con tutta la mano, non solo in termini di velocità, ma anche di stanchezza e attenzione nel fare quel che si sta facendo. Sembra anche scontato immaginare una segreteria che utilizzi entrambe le mani, ma quanti colleghi o amici, si muovono sulla tastiera con una sola mano, mettendoci molto tempo a completare quello che, con una buona manualità, si può ottenere con molta meno fatica e in minor tempo!

Per tutto quanto sopra esposto, si possono trovare le risposte in un corso di dattilografia che aiuta a ottimizzare i tempi, grazie alla memorizzazione della tastiera, all’acquisizione di una sempre maggiore padronanza e relativa e conseguenziale velocità. Anche una ricerca dei caratteri speciali, rapida e piuttosto snella, velocizza i tempi di compimento del lavoro.

Cosa imparerai con il corso di dattilografia

Indubbio, prima di tutto, riuscire a posizionare correttamente la mano sulla tastiera per trovarsi già pronti sulle linee corrette di scrittura. Il corso parte da una introduzione alla dattilografia che spiega la struttura della tastiera e come porre i polsi e le dita sulla posizione di partenza che consente di poter raggiungere la maggior parte delle lettere con comodità.

Le dita devono sapere trovare le lettere con una scrittura di tipo ‘cieca’, ovvero senza leggere le diverse posizioni delle lettere, ma ricordandole senza vederle. Queste operazioni si svolgevano, una volta, sulle faticose macchine di scrivere dove le dita ogni tanto si incastravano quanto i martelletti, coprendo la tastiera con un foglio di carta, per non leggere i tasti.

A poco poco il corso da una dimostrazione di quanto si possa arrivare a ottenere con esercizio e metodo. Una volta conclusasi una panoramica sulle modalità con le quali porsi sulla tastiera, il corso procede con la preparazione delle dita con una divisione ‘virtuale’ della tastiera nelle zone di pertinenza per ciascun dito.

I tasti, infatti, hanno tutti una zona da assegnarsi a ciascun dito, in modo tale che ogni posizione raggiunta sia la migliore e la più consona per quella posizione. Riuscire a capire esattamente come si gestisce la posizione della mano sui tasti, non solo è utile per raggiungere una sempre maggiore padronanza, ma anche per stabilire gli spazi entro i quali le dita hanno i margini per poter lavorare. Trovato il raggio di azione, è evidente che il dito vada direttamente sul tasto necessario e non tentenni nel cercarlo.

La scissione delle linee contribuisce a creare una sorta di automatismo per le dita che non avranno più perplessità: a ogni tasto, il dito preposto sarà già pronto. Come raggiungere questi risultati? La tastiera viene scissa in più linee: quella di base e poi quella superiore, quella inferiore e quella dei numeri.

A poco a poco, le lineee saranno sempre più raggiungibili e in meno tempo. Gli esercizi sono volti proprio all’immagazzinamento delle posizioni, prima con le righe più elementari e poi con quelle più difficili da raggiungere o meno spontanee per la sintassi, come nel caso dei caratteri speciali.

Agli esercizi sulle semplici linee si aggiungono quelli di più linee fino a che si potranno utilizzare praticamente tutti i tasti della tastiera, senza indugi. Le sequenze di scrittura così suddivise, sono graduali e utili per riuscire a dare il tempo al cervello di ricordare le posizioni e alle dita le direzioni corrette.

La velocità si raggiunge, una volta acquisiti tutti gli automatismi, con poco sforzo, con un semplice allenamento fisico. Le battute al minuto crescono, andando avanti nel tempo e tanto più se si sono fermati i concetti base sulle linee della tastiera e non si hanno più incertezze di sorte.

Conclusioni

Una volta che sei diventato indipendente dal leggere i tasti e li trovi immediatamente sotto i polpastrelli. allora potrai cominciare a correre e scrivere senza più indugi. Sempre meno ci saranno gli errori, ma anche in quel caso conoscerai così bene il tasto per cancellare che poco ti importerà di doverlo usare ogni tanto!

Il risultato finale sarà una scrittura rapida, precisa, senza titubanze che ti consente di scrivere quasi al passi del tuo pensiero e della tua parola, senza inutili attese o lungaggini.
Vale sicuramente la pena di provare a migliorarti, sia per te stesso, che per la ricerca di un eventuale lavoro d’ufficio.
Acquista il corso dattilografia a soli 14,90€ + IVA