Diploma in Trasporti e Logistica

12345 (1 voti, media: 5,00 su 5)
diploma trasporti e logistica

Perchè iscriversi a un istituto tecnico?

L’identità degli istituti tecnici si caratterizza per una solida base culturale di carattere scientifico e tecnologico in linea con le indicazioni dell’Unione europea, costruita attraverso lo studio, l’approfondimento e l’applicazione di linguaggi e metodologie di carattere generale e specifico ed è espressa da un limitato numero di ampi indirizzi, correlati a settori fondamentali per lo sviluppo economico e produttivo del Paese, con l’obiettivo di far acquisire agli studenti, in relazione all’esercizio di professioni tecniche, saperi e competenze necessari per un rapido inserimento nel mondo del lavoro e per l’accesso all’università e all’istruzione e formazione tecnica superiore.

Quali sbocchi professionali si hanno diplomandosi nel settore dei Trasporti e della Logistica?

Terminato il percorso di studi, il Diplomato avrà accesso a tutti i percorsi universitari, potrà proseguire gli studi nei corsi IFTS, ITS, nei corsi di Formazione Professionale post diploma.
Potrà inserirsi direttamente nel mondo del lavoro e accedere ai percorsi di studio e di lavoro previsti per l’accesso agli albi delle professioni tecniche secondo  le norme vigenti in materia.

Avrà accesso ai seguenti sbocchi professionali:

  • partecipare ai concorsi pubblici.
  • lavorare presso società di navigazione aree, marittime e dei trasporti terrestri.
  • operare come impiegato nelle industrie di costruzione dei mezzi di trasporto.
  • svolgere la libera professione.

Clicca qui per avere maggiori informazioni sul diploma in Trasporti e Logistica


Quali conoscenze offre l’indirizzo di Trasporti e Logisticai?

Il Diplomato nel settore dei Trasporti e della logistica ha competenze specifiche in ambito di progettazione, realizzazione e mantenimento in efficienza dei mezzi di trasporto e dei relativi impianti logistici. È, inoltre, in grado di organizzare gli aspetti legati alla logistica, quali la gestione del traffico e relativa assistenza,  le procedure di spostamento e trasporto, la conduzione dei mezzi, la gestione dei rapporti con i corrieri, vettori, operatori di nodo e gli intermediari logistici.
Possiede inoltre una cultura sistemica ed è in grado di attivarsi in ciascuno dei segmenti operativi del settore in cui è orientato e di quelli collaterali.

Al termine del percorso di studi quinquennale lo studente sarà in grado di:

  • Gestire le tipologie, le funzioni e il funzionamento dei vari mezzi e sistemi di trasporto;
  • Gestire l’interazione tra l’ambiente e l’attività di trasporto, collaborando nella salvaguardia dell’ambiente e nella utilizzazione razionale dell’energia;
  • Garantire condizioni di servizio e di alta sicurezza negli spostamenti di mezzi e persone, nel rispetto delle norme nazionali, comunitarie e internazionali sui trasporti.
  • Integrare le conoscenze fondamentali relative alle tipologie, strutture e componenti dei mezzi, allo scopo di garantire il mantenimento delle condizioni di esercizio richieste dalle norme vigenti in materia di trasporto;
  • Intervenire autonomamente nel controllo, nelle regolazioni e riparazioni dei sistemi di bordo.
  • Collaborare nella pianificazione e nell’organizzazione dei servizi.
  • Applicare le tecnologie per l’ammodernamento dei processi produttivi, rispetto ai quali è in grado di contribuire all’innovazione e all’adeguamento tecnologico e organizzativo dell’impresa.
  • Agire, relativamente alle tipologie di intervento, nell’applicazione delle normative nazionali, comunitarie ed internazionali per la sicurezza dei mezzi, del trasporto delle merci, dei servizi e del lavoro.
  • Collaborare nella valutazione di impatto ambientale, nella salvaguardia dell’ambiente e nell’utilizzazione razionale dell’energia.

Clicca qui per avere maggiori informazioni sul diploma in Trasporti e Logistica